News

LEGGE 215/2021: LE NOVITA' INTRODOTTE IN MERITO ALLA FIGURA DEL PREPOSTO

Una delle novità più significative introdotte dalla Legge 215/2021 è il rafforzamento del ruolo del Preposto

Una delle novità più significative introdotte dalla Legge 215/2021 è il rafforzamento del ruolo del Preposto; l'articolo 19 del D.Lgs. 81/2008: “Obblighi del Preposto”, è stato ridisegnato e gli obblighi riferiti a questa figura diventano più stringenti. Nello specifico gli obblighi del Preposto sono:
  • intervenire per modificare il comportamento non conforme: fornire le necessarie indicazioni di sicurezza in ordine alle disposizioni e istruzioni impartite dal datore di lavoro e dirigenti ai fini della protezione collettiva e individuale.
  • Interrompere l’attività del lavoratore: in caso di mancata attuazione delle disposizioni impartite o di persistenza della inosservanza, il preposto deve interrompere l’attività del lavoratore e informare i superiori diretti.
  • Interrompere temporaneamente l’attività: in caso di rilevazione di deficienze dei mezzi, delle attrezzature di lavoro e di ogni condizione di pericolo rilevata durante la vigilanza, se lo ritiene necessario, il Preposto interrompe temporaneamente l’attività e, comunque, segnala tempestivamente al datore di lavoro e al dirigente le non conformità rilevate
Il Datore di Lavoro è ora obbligato ad individuare il Preposto e formalizzare l’incarico.
 
La legge 215/2021 ha introdotto anche delle modifiche che riguardano la formazione del Preposto che entreranno di fatto in vigore quando sarà pubblicato il nuovo Accordo Stato Regioni sulla formazione in materia di salute e sicurezza sul lavoro (fine giugno 2022).
 
Tuttavia, in attesa del nuovo Accordo, rimangono in vigore le indicazioni fornite dall’Accordo del 21/12/11 in termini di contenuti, durata e periodicità del corso di formazione obbligatorio per Preposti.
 
Chi assume il ruolo di Preposto, oltre alla formazione di base e specifica sulla sicurezza dei lavoratori, deve fare una formazione particolare e aggiuntiva della durata di 8 ore. Il percorso di aggiornamento per Preposti prevede 6 ore di formazione ogni 5 anni.
Quando entrerà in vigore il nuovo Accordo, l’aggiornamento diventerà biennale.
 
Per le date dei corsi in programma clicca qui
 
Se non hai ancora provveduto alla nomina del Preposto, contattaci per maggiori informazioni.
 
0458601068
 

Lavoriamo per offrire ai nostri clienti soluzioni che permettano di far crescere in sicurezza le persone, le aziende e le istituzioni agendo sul miglioramento continuo.

Tieniti informato, rimani in contatto con Acons

Contattaci per qualsiasi informazione a info@acons.it