News

GARANTE PRIVACY NUOVE LINEE GUIDA SUI COOKIE

Il Garante per la protezione dei dati personali ha di recente approvato delle NUOVE LINEE GUIDA SUI COOKIE con l'obiettivo di rafforzare il potere di decisione degli utenti riguardo all'uso dei loro dati personali quando navigano online

Il Garante per la protezione dei dati personali ha di recente approvato delle NUOVE LINEE GUIDA SUI COOKIE con l'obiettivo di rafforzare il potere di decisione degli utenti riguardo all'uso dei loro dati personali quando navigano online.

 

Ma cosa prevede esattamente la nuova normativa?

 

Per prima cosa, il meccanismo di acquisizione del consenso on line dovrà garantire che, per impostazione predefinita, al momento del primo accesso ad un sito web, nessun cookie o altro strumento diverso da quelli tecnici venga posizionato all’interno del dispositivo dell’utente, né venga utilizzata altra tecnica di tracciamento attiva (ad esempio, cookie di terze parti) o passiva (ad esempio, il fingerprinting).

 

In secondo luogo, sono previste alcune novità in tema di informativa cookie.

 

In generale, i siti web che utilizzano unicamente cookie tecnici avranno l'obbligo della sola informativa.
Diverso discorso si pone, invece, per i siti che utilizzano anche cookie di profilazione. In questo caso, infatti, rimane la necessità del consenso da richiedere attraverso un banner ben distinguibile sulla pagina web, attraverso il quale dovrà anche essere offerta agli utenti la possibilità di proseguire la navigazione senza essere in alcun modo tracciati, ad esempio chiudendo il banner cliccando sulla caratteristica X da inserire in alto a destra.

 

Riguardo in particolare al banner, Il Garante dà specifiche indicazioni su come questo deve essere predisposto. Sul tema poi dello scrolling, il Garante precisa che il semplice spostamento in basso del cursore (scroll down) non rappresenta una idonea manifestazione del consenso.

 

Riguardo al cookie wall, sistema che vincola gli utenti all’espressione del consenso, il Garante chiarisce che questo meccanismo è da ritenersi illegittimo, salva l’ipotesi, da verificare caso per caso, nella quale il titolare del sito consenta comunque agli utenti l’accesso a contenuti o servizi equivalenti senza richiesta di consenso all’uso dei cookie o di altri tracciatori.

 

L’Autorità sottolinea, inoltre, che la ripresentazione del banner ad ogni nuovo accesso per la richiesta di consenso agli utenti che in precedenza l’abbiano negato non trova ragione negli obblighi di legge e risulta una misura ridondante e invasiva. La scelta dell’utente, dunque, dovrà essere debitamente registrata e non più sollecitata, a meno che non mutino significativamente le condizioni del trattamento; sia impossibile sapere se un cookie sia già memorizzato nel dispositivo; siano trascorsi almeno 6 mesi. Resta fermo in ogni caso il diritto degli utenti di revocare in qualsiasi momento il consenso precedentemente prestato.

 

Il Garante auspica che si arrivi presto ad una codifica universalmente accettata dei cookie, oggi assente, che consenta di distinguere in maniera oggettiva i cookie tecnici da quelli analytics o da quelli di profilazione. In attesa di raggiungere questo obiettivo, il Garante richiama i publisher a rendere manifesti nell’informativa almeno i criteri di codifica dei tracciatori adottati da ciascuno.

 

Entro l'inizio del 2022 tutti i siti web dovranno adeguarsi al contenuto di queste nuove disposizioni.
In particolare, è importante che i siti che utilizzano cookie di profilazione si attivino al più presto per andare ad implementare sul proprio sito tutte le novità.

 

Ricordiamo che anche Google Analytics, se non debitamente anonimizzato, viene considerato dal Garante quale cookie di profilazione.

 


COSA VI CONSIGLIAMO DI FARE?


STEP 1
Controllare, insieme alla vostra agenzia web, quali sono le tipologie di cookie caricate sul vostro sito (solo cookie tecnici? Anche cookie di profilazione?).


STEP 2
Una volta fatto il primo step, ci potete contatatre per valutare assieme alla nostra referente legale quali sono i passaggi corretti per essere adeguati alla nuova normativa.

info@acons.it
0458601068

Lavoriamo per offrire ai nostri clienti soluzioni che permettano di far crescere in sicurezza le persone, le aziende e le istituzioni agendo sul miglioramento continuo.

Tieniti informato, rimani in contatto con Acons

Contattaci per qualsiasi informazione a info@acons.it