News

Corsi di formazione: prorogato l'obbligo di aggiornamento

L'aggiornamento obbligatorio per la formazione è prorogato? E la formazione completa? Leggiamo il protocollo di regolamentazione per gli ambienti di lavoro.

In mezzo a questa emergenza sanitaria che ha colpito tutta Italia, a seguito dell'ultimo DPCM sorge spontanea una domanda: con quale modalità procedere per l'erogazione dei corsi di formazione? A distanza? In e-learning? Come tutelare la salute e la sicurezza sul lavoro di chi deve aggiornare la formazione? E chi deve fare la formazione completa?


Per andare incontro nell'immediato alle aziende che hanno necessità di effettuare un aggiornamento a qualche dipendente, è stato redatto il 14 marzo 2020 il Protocollo di regolamentazione delle misure per il contrasto e il contenimento della diffusione del virus Covid-19 negli ambienti di lavoro. Tale protocollo regola le linee guida indispensabili per poter lavorare in ufficio o da casa, e risponde alle domande più comuni per avere a che fare con dipendenti che possano avere sintomi da coronavirus.
 

L'aggiornamento è prorogato

In merito alla formazione, nel protocollo viene specifico che:

"Il mancato completamento dell’aggiornamento della formazione professionale e/o abilitante  entro  i  termini  previsti  per  tutti  i  ruoli/funzioni  aziendali  in  materia  di salute e sicurezza nei luoghi di lavoro, dovuto all’emergenza in corso e quindi per causa di forza maggiore, non comporta l’impossibilità a continuare lo svolgimento dello specifico ruolo/funzione (a titolo esemplificativo: l’addetto all’emergenza, sia antincendio, sia primo soccorso, può continuare ad intervenire in caso di necessità; il carrellista può continuare ad operare come carrellista)."


Questo significa che chiunque abbia necessità di fare aggiornamento, per il momento può continuare a lavorare, in quanto essendo stato di emergenza sanitaria, si è temporaneamente assolti dall'obbligo. Ma si dovrà comunque provvedere tempestivamente all'aggiornamento della formazione dopo l'emergenza.
 

La formazione completa non è prorogata

Questo però non vale per chi invece necessita di fare un corso completo teorico di formazione. Lo stesso protocollo, infatti, dice:

"Sono sospesi e annullati tutti gli eventi interni e ogni attività di formazione in modalità in aula, anche obbligatoria, anche se già organizzati; è comunque possibile, qualora l’organizzazione aziendale lo permetta, effettuare la formazione a distanza, anche per i lavoratori in smart work"


Per ricevere informazioni o richiedere i nostri corsi in e-learning e/o in videoconferenza, potete scriverci a formazione@acons.it.

Lavoriamo per offrire ai nostri clienti soluzioni che permettano di far crescere in sicurezza le persone, le aziende e le istituzioni agendo sul miglioramento continuo. 

Tieniti informato, rimani in contatto con Acons

Contattaci per qualsiasi informazione a info@acons.it