LOCALI INTERRATI: PERICOLO GAS RADON

27/03/2018
Il Gas Radon è prodotto dal suolo e dalle rocce, fuoriesce e si diluisce nell’atmosfera e se penetra in un ambiente

IL LAVORO IN SOLITUDINE A SCUOLA

27/03/2018
COSA SIGNIFICA "LAVORARE IN SOLITUDINE"? Le persone «tenute a lavorare da sole» sono coloro alle quali non si può

D.Lgs 81/2008: LA NOMINA DEL RSPP E' UN OBBLIGO DEL DATORE DI LAVORO

07/11/2017
Il D.Lgs 81/2008 dice che le imprese sono tenute alla designazione del Responsabile del Servizio di Prevenzione e

RIPRISTINATO L'OBBLIGO DI INDICAZIONE IN ETICHETTA DELLO STABILIMENTO DI PRODUZIONE DEI PRODOTTI ALIMENTARI

06/11/2017
Il 22 ottobre 2017 è entrato in vigore il decreto legislativo n. 145 del 15/09/2017 che ripristina l’obbligo di

INAIL: NUOVO OBBLIGO COMUNICAZIONE INFORTUNI

25/10/2017
Dal 12 ottobre 2017 diventa obbligatorio comunicare all' INAIL anche l'infortunio di un solo giorno (escluso quello

NUOVO STANDARD FSC: ADEGUAMENTO ENTRO IL 31/03/2018

20/07/2017
NUOVO STANDARD FSC: ADEGUAMENTO ENTRO IL 31/03/2018
 
La nuova versione dello standard FSC-STD-40-004 V3-0 “Certificazione della Catena di Custodia – (CoC)” è stata rilasciata l'1 gennaio 2017 ed è entrata in vigore l’1 aprile 2017. Entro un anno dalla sua entrata in vigore, quindi entro il 31/03/2018, tutte le Organizzazioni certificate dovranno adattare il proprio sistema di gestione della CoC alla nuova versione dello standard.
 
La certificazione FSC, Forest Stewardship Council, è il principale meccanismo di garanzia sull’origine del legno e della carta. È un sistema di certificazione internazionale a garanzia che la materia prima usata per realizzare un prodotto in legno o in carta proviene da foreste dove sono rispettati dei rigorosi standard ambientali, sociali ed economici.
 
In merito al percorso di consulenza per accompagnare l’azienda all’ottenimento della certificazione FSC-CoC, ACONS SRL è in grado di offrire supporto nel processo seguendo le fasi di:
 
PREDISPOSIZIONE DEL SISTEMA DOCUMENTALE
1. Verifica dei requisiti dello standard e del livello di soddisfacimento degli stessi;
2. Implementazione di un sistema coerente con i requisiti della norma;
3. Elaborazione dei documenti di supporto al sistema (manuale, modulistica, …);
4. Gestione dei requisiti sull’origine della materia prima certificata (qualifica dei fornitori);
5. Pianificazione ed effettuazione dei controlli sulla produzione e sulla registrazione;
6. Definizione delle modalità di etichettatura dei prodotti (e più in generale di utilizzo del logo);
7. Formazione del personale interno.
 
AFFIANCAMENTO E SUPPORTO IN FASE DI CERTIFICAZIONE
I consulenti ACONS affiancheranno i referenti aziendali per supportarli durante l’intero iter di verifica da parte dell’ente di certificazione e nelle successive verifiche annuali.
 
Per maggiori informazioni contattaci
michele@acons.it
045/8601068