D.Lgs 81/2008: LA NOMINA DEL RSPP E' UN OBBLIGO DEL DATORE DI LAVORO

07/11/2017
Il D.Lgs 81/2008 dice che le imprese sono tenute alla designazione del Responsabile del Servizio di Prevenzione e

RIPRISTINATO L'OBBLIGO DI INDICAZIONE IN ETICHETTA DELLO STABILIMENTO DI PRODUZIONE DEI PRODOTTI ALIMENTARI

06/11/2017
Il 22 ottobre 2017 è entrato in vigore il decreto legislativo n. 145 del 15/09/2017 che ripristina l’obbligo di

INAIL: NUOVO OBBLIGO COMUNICAZIONE INFORTUNI

25/10/2017
Dal 12 ottobre 2017 diventa obbligatorio comunicare all' INAIL anche l'infortunio di un solo giorno (escluso quello

OT 24 RIDUZIONE DEL PREMIO INAIL

04/10/2017
E’ stato recentemente pubblicato il nuovo modello OT24 relativo alla riduzione del premio INAIL. Le istanze devono

NUOVA REGOLA TECNICA SCUOLE

06/09/2017
Decreto 7 agosto 2017 - Nuova Regola Tecnica per le attività scolastiche   Come previsto dall'art. 15 del decreto

NUOVA REGOLA TECNICA SCUOLE

06/09/2017
Decreto 7 agosto 2017 - Nuova Regola Tecnica per le attività scolastiche
 
Come previsto dall'art. 15 del decreto legislativo 8 marzo 2006, n. 139 (il Decreto di riordino delle funzioni del Corpo). Il decreto è entrato in vigore oggi, 25 agosto 2017 (il giorno successivo alla data di pubblicazione nella Gazzetta Ufficiale, avvenuta il 24/8/2017). Il Decreto riguarda le scuole di nuova realizzazione ad esclusione degli asili nido
Campo di applicazione della Regola Tecnica Scuole
Le norme tecniche previste dalla nuova Regola Tecnica, si possono applicare alle attività scolastiche di cui all'allegato I del D.P.R. 1° agosto 2011, n. 151 ivi individuate con il numero 67, esistenti alla data di entrata in vigore del decreto ovvero a quelle di nuova realizzazione, ad esclusione degli asili nido. Si possono applicare anche alle attività scolastiche in alternativa alle specifiche disposizioni di prevenzione incendi di cui al DM Interno del 26 agosto 1992.
Prevenzione incendi a scuola: la normativa precedente
Si scrive nel Decreto, che entro il 31 dicembre 2019 verrà verificata (dal Ministero dell'interno d'intesa con il Ministero dell'istruzione) l'esclusiva applicazione delle disposizioni del DM 7/8/2017 in sostituzione delle norme di prevenzione incendi per le attività scolastiche precedentemente previste nel DM 26/8/92 per valutare poi, via decreto, l'eventuale abrogazione di quest'ultimo.
Le modifiche al Codice Antincendio
All'art.3 del DM si prevede la modifica del testo del Codice Antincendio (DM 3/8/2015): all'allegato 1, nella sezione V «Regole tecniche verticali», è aggiunto il capitolo «V.7 - Attività scolastiche», contenente le norme tecniche di prevenzione incendi per le attività scolastiche di cui all'art. 1.
All'art. 1, comma 2, del medesimo decreto, dopo la lettera p) è aggiunta la lettera «q) decreto del Ministro dell'interno 26 agosto 1992 recante "norme di prevenzione incendi nell'edilizia scolastica" e successive modificazioni.»
Si aggiunge cioè ancora il DM 26/8/92 fra i decreti da applicare alternativamente alla nuova Regola Tecnica.
Infine, si aggiorna il contenuto dell'art.2 comma 1 che ora recita (vedi parte in nero aggiunta):
"Le norme tecniche di cui all'articolo 1 si possono applicare alla progettazione, alla realizzazione e all'esercizio delle attività di cui all'allegato I del decreto del Presidente della Repubblica 1 agosto 2011, n. 151, individuate con i numeri: 9; 14; da 27 a 40; da 42 a 47 ; da 50 a 54; 56; 57; 63; 64; 66, ad esclusione delle strutture turistico - ricettive nell'aria aperta e dei rifugi alpini 67, ad esclusione degli asili nido ;70 e 71; 75; 76".
Le ultime Regole tecniche di prevenzione incendi
Dal 2016 sono diverse le Regole tecniche emanate dal Ministero dell'Interno: ricordiamo in particolare quella sulle Attività ricettive turistico-alberghiere con DM 9 agosto 2016 e quella sugli Uffici approvata con Decreto del Ministero dell'Interno dell'8 giugno 2016. Risale ad un anno fa il il Decreto del ministero dell'Interno del 3 febbraio 2016 con la nuova regola tecnica di prevenzione incendi per la progettazione, la costruzione e l'esercizio dei depositi di gas naturale. Infine, la nuova Regola tecnica di prevenzione incendi per le autorimesse approvata con Decreto 21 febbraio 2017.