I Sistemi di Gestione Qualità Ambiente e Sicurezza: dalla FORMA alla SOSTANZA

24/10/2018
La recente pubblicazioni delle “nuove” norme 9001, 14001 e 45001, ha visto, tra gli aspetti più significativi,

BRC GLOBAL STANDARDS

26/09/2018
BRC Global standards   CHE COS'È Il BRC Global Standard for Food Safety è nato nel 1998 per garantire che

SISTEMI DI GESTIONE SICUREZZA ALIMENTARE

26/09/2018
Le norme ISO (ISO 22000, ISO 9001, ISO 22005) UNI (UNI 10854, UNI 11381), così come gli standard della GDO

TUTELA DELLA PRIVACY - NOVITA' SU VIDEOSORVEGLIANZA

10/09/2018
Con la sentenza 38882/2018 la Cassazione ribadisce che il consenso scritto dei lavoratori non può costituire un valido

VIRUS WEST NILE ALCUNE INFORMAZIONI UTILI

27/08/2018
Che cosa è e come si trasmette il virus? Il virus viene trasmesso dalle zanzare, che si infettano pungendo gli

TUTELA DELLA PRIVACY - NOVITA' SU VIDEOSORVEGLIANZA

10/09/2018
Con la sentenza 38882/2018 la Cassazione ribadisce che il consenso scritto dei lavoratori non può costituire un valido presupposto per l’installazione di impianti di videosorveglianza, essendo questa condizionata da una precisa scelta legislativa ad accordo sindacale o autorizzazione dell’ispettorato del lavoro
 
La Suprema Corte aggiunge che l’assenza di tali presupposti configura il reato di cui agli articoli 4 e 38 dello Statuto dei Lavoratori, con ciò definitivamente abbandonando un proprio precedente orientamento difforme espresso nella sentenza Banti (22611/2012), nella quale aveva al contrario statuito che il consenso scritto dei lavoratori fungeva da scriminante del reato (sostanzialmente identico) previsto dalla versione pre jobs act dello Statuto dei Lavoratori (legge 300/1970).

Per maggiori informazioni
privacy@acons.it
tel. 045/8601068


LEGGI LA SENTENZA COMPLETA.pdf